banner

Gestione ciclo passivo

Gestione ciclo passivo

Il ciclo passivo può essere definito come l’insieme di operazioni che un’azienda intrattiene verso i fornitori. Le attività che caratterizzano il ciclo passivo sono la definizione delle anagrafiche e la registrazione dei documenti di scambio con il fornitore, dai quali è dunque possibile determinare le uscite finanziarie.
Al fine di avere un’efficiente gestione del ciclo passivo, IDM Consulting propone soluzioni di amministrazione dell’intero flusso documentale integrabili con i gestionali esistenti.
Grazie ai tool utilizzati, IDM Consulting offre alle aziende la possibilità migliorare i processi aziendali tramite l’archiviazione delle fatture provenienti dai fornitori. In questo modo tutti i documenti – sia quelli in formato cartaceo sia digitali- vengono archiviati in repository dedicati e resi rintracciabili tramite ricerca OCR.

I passaggi che costituiscono la soluzione sono i seguenti:

  1. applicazione di barcode alla fattura
  2. dematerializzazione della fattura
  3. unione con i dati presenti sul gestionale  che consente agli operatori di visualizzare sia i dati contabili sia l’immagine della fattura
  4. recupero dei documenti tramite ricerca su tutti gli indici rappresentativi

Software

IBM DB2 Content Manager gestione d contenuti per più piattaforme, database e applicazioni
Kofax VRS innovativa performance di elaborazione di immagini
Kofax ASCENT CAPTURE software che permette una rapida acquisizione dei documenti

Vantaggi

  • Correzione dell’immagine per ottimizzare Riconoscimento ed estrazione dati
  • GUI integrata con interfaccia gestionale
  • Repository documentale scalabile