banner

VMware vSphere

VMware vSphere

Massima disponibilità e reattività di applicazioni e servizi grazie a VMware vSphere, la piattaforma di virtualizzazione per data center più affidabile del settore. Distribuzione ottimizzata dei servizi IT e livelli di servizio delle applicazioni elevati con il più basso costo totale per carico di lavoro applicativo. La separazione delle applicazioni business critical dall’hardware sottostante assicura flessibilità e affidabilità senza precedente.

VMware vSphere è la piattaforma di virtualizzazione più affidabile del settore. Consente di trasformare il data center in un’infrastruttura cloud estremamente intuitiva e fornire servizi IT di nuova generazione flessibili e affidabili. Frutto dell’esperienza e dell’innovativa tecnologia VMware, VMware vSphere 4 assicura il massimocontrollo, una straordinaria efficienza e una flessibilità unica nel suo genere. Per un elenco completo delle funzionalità, scaricare il riepilogo delle principali funzionalità.

Caratteristiche principali

VMware vSphere include numerosi componenti che consentono di trasformare la piattaforma hardware standard del settore in un ambiente condiviso e resiliente di tipo mainframe con controlli integrati sui livelli di servizio per tutte le applicazioni. I componenti di VMware vSphere sono classificati in:

– Servizi di infrastruttura – Questi sono i componenti che consentono la virtualizzazione completa di server, storage e risorse di rete, nonché le loro aggregazione e specifica allocazione on demand alle applicazioni, sulla base delle priorità aziendali.

– Servizi applicativi – Questi sono i componenti che forniscono controlli integrati sui livelli di servizio di tutte le applicazioni in esecuzione sulla piattaforma del SO cloud, indipendentemente dal tipo di applicazione o sistema operativo utilizzato.

VMware vCenter Server fornisce un punto di controllo centralizzato per la gestione della virtualizzazione, essenziale per l’amministrazione dei servizi applicativi e di infrastruttura, che assicura la massima visibilità di ogni elemento dell’infrastruttura virtuale, l’automazione delle normali attività operative e la scalabilità necessaria per la gestione di data center di grandi dimensioni.

Servizi d’infrastruttura: virtualizzazione e aggregazione delle risorse hardware

vCompute: fornisce servizi di infrastruttura per la virtualizzazione efficiente delle risorse server e la loro aggregazione in pool logici che possono essere quindi allocati in modo preciso alle applicazioni.

  • VMware ESX e VMware ESXi forniscono un solido e collaudato strato di virtualizzazione ad alte prestazioni che astrae le risorse hardware dei server per consentire a più macchine virtuali di condividerle. Le straordinarie funzionalità avanzate per la gestione della memoria e la pianificazione fornite da VMware ESX ed ESXi assicurano rapporti di consolidamento elevatissimi e le prestazioni applicative ultra-elevate, spesso superiori a quelle dei server fisici.
    • È possibile elaborare 8900 transazioni database al secondo, un numero sufficiente per gestire un volume pari al quintuplo delle transazioni elaborate da VISA.
    • Le prestazioni ottimali di VMware ESX consentono di configurare un numero record di cassette postali Exchange per server fisico.
    • Il traffico web supportato è pari a un massimo di 16 Gbit/sec, ovvero 3 volte superiore rispetto al traffico quotidiano di Ebay.
  • VMware DRS aggrega le risorse di elaborazione dei vari cluster e le alloca in modo dinamico alle macchine virtuali in base alle priorità aziendali, riducendo la complessità di gestione grazie all’automazione. VMware DPM, fornito con DRS, automatizza l’efficienza energetica nei cluster DRS grazie alla costante ottimizzazione dell’energia utilizzata.
    • Guarda il video VMware Distributed Power Management

vStorage: i servizi vStorage eliminano le complessità dei sistemi di storage back-end e consentono un utilizzo più efficiente dello storage negli ambienti virtuali. Guarda il video tecnico Virtual Storage Management Improvements for vSphere

  • VMware vStorage VMFS è un file system cluster ad alte prestazioni che rimuove dalle applicazioni le complessità legate all’hardware di storage. VMFS consente ai server virtualizzati di condividere e controllare l’accesso simultaneo alle risorse di storage.
    • Guarda il video VMware vStorage VMFS and Volume Grow
  • VMware vStorage Thin Provisioning consente di ridurre le spese relative all’acquisto di storage fino a un massimo del 50%, ovvero di effettuare l’acquisto solo nel momento del reale bisogno.

vNetwork: vNetwork fornisce servizi di infrastruttura che consentono di amministrare e gestire in modo ottimale le attività di rete degli ambienti virtuali. Leggi il white paper What’s New in VMware vSphere 4: Virtual  Networking

  • VMware vNetwork Distributed Switch semplifica e potenzia il provisioning, l’amministrazione e il controllo delle macchine virtuali in rete negli ambienti VMware vSphere.
    • Guarda il video VMware vNetwork Distributed Switch – Virtual Networking
  • Il supporto per tecnologie di switch di terze parti, come Cisco Nexus 1000V, semplifica la gestione delle risorse di rete fisiche e virtuali.

Servizi applicativi: controlli integrati sui livelli di servizio delle applicazioni

I servizi applicativi possono essere abilitati in modo uniforme per qualsiasi applicazione eseguita nelle macchine virtuali VMware offrendo all’organizzazione IT semplici controlli integrati sui livelli di servizio.

Disponibilità:

Downtime pianificati

  • VMware VMotion elimina il bisogno di pianificare i downtime applicativi a scopo di manutenzione dei server e consente perciò di migrare in tempo reale le macchine virtuali tra i server senza causare interruzioni o disservizi.
  • VMware Storage VMotion elimina il bisogno di pianificare i downtime applicativi a scopo di manutenzione pianificata o di migrazione dello storage consentendo di migrare in tempo reale i dischi delle macchine virtuali senza causare interruzioni o disservizi.
    • Guarda il video sui miglioramenti di Storage VMotion

Downtime non pianificati

  • VMware High Availability (HA) consente di riavviare in pochi minuti, in modo automatico ed economico, tutte le applicazioni immobilizzate da guasti hardware o del sistema operativo.
    • Guarda il video su vMware High Availability
  • VMware Fault Tolerance (FT) assicura la disponibilità continua di tutte le applicazioni, senza causare downtime o perdite di dati.
    • Guarda il video su VMware Fault Tolerance
  • VMware Data Recovery offre funzionalità di backup e ripristino semplici, economiche e senza agenti per le macchine virtuali.

Sicurezza:

  • VMware vShield Zones estende le policy di sicurezza applicativa all’ambiente condiviso mantenendo inalterata la segmentazione di utenti e dati sensibili a livello di aree affidabili e rete.
  • VMware VMsafe consente di utilizzare prodotti per la sicurezza che funzionano in combinazione con il layer di virtualizzazione per fornire alle macchine virtuali livelli di protezione più elevati rispetto ai server fisici.

Scalabilità:

  • VMware DRS bilancia in modo dinamico il carico di risorse sui server per fornire le risorse giuste, alle applicazioni corrispondenti, sulla base delle priorità aziendali e consentire così di ridurre e accrescere le applicazioni secondo esigenza.
    • Guarda il video su VMware DRS
  • La capacità “hot add” consente di aggiungere CPU e memoria alle macchine virtuali in caso di necessità, senza causare discontinuità o downtime.
  • La capacità “hot plug” consente di inserire o rimuovere dispositivi di rete e storage virtuale sulle VM, senza causare discontinuità o downtime.
  • La capacità “hot extend” per i dischi virtuali consente di aggiungere storage virtuale alle VM in esecuzione, senza causare discontinuità o downtime.

vApps: spostamento efficiente delle applicazioni e scelta dei cloud

VMware vSphere include il supporto per vApp, un’entità logica costituita da una o più macchine virtuali, che utilizza lo standard di settore Open Virtualization Format per specificare e incapsulare tutti i componenti di un’applicazione multi-tier, unitamente alle policy operative e ai livelli di servizio associati. Al pari di un codice a barre UPC, che contiene tutte le informazioni su un prodotto, vApp fornisce ai responsabili delle applicazioni una modalità univoca per definire i criteri di esecuzione di un’applicazione che il sistema operativo cloud è in grado di interpretare ed eseguire automaticamente. vApps permette di trasferire applicazioni nuove ed esistenti tra cloud interni o esterni basati su VMware vSphere senza modificare i livelli di servizio.